Filiali:
Lingua:
Website:
Area riservata
configuratore di prodotto
Simulatore Spaziale ACS Gazprom Russia

Un viaggio spettacolare a Mosca

Lo scorso 2 dicembre un enorme Simulatore Spaziale ACS ha raggiunto la regione di Mosca dopo un viaggio spettacolare, che lo ha portato a navigare via fiume davanti al Cremlino.

Il vessel della camera, di circa 10 m di diametro per 15 m di lunghezza, è stato diviso in 5 segmenti e spedito via mare dall'Italia a Rostov sul Don insieme a tutti gli altri materiali. Da Rostov i segmenti del vessel sono stati trasportati via fiume (vedi foto sotto) a Bessedy, un villaggio a 1,5 Km da Mosca e da qui portati con un convoglio di camion a Shchelkovo - presso il Centro AIT di Gazprom Space System - con trasporti speciali notturni.

Vedi qui il video Youtube Video della spedizione via camion.

La costruzione del Centro di Test e Integrazione dell'Assemblaggio (AIT) di veicoli spaziali della Gazprom a Shchelkovo è iniziata il 25 novembre 2019.

Nel comunicato stampa pubblicato quel giorno nel loro sito web si leggeva: “La prima impresa completamente integrata nella storia della Russia moderna per l'assemblaggio, l'integrazione e i test di veicoli spaziali sarà situata vicino al Centro di telecomunicazioni di Gazprom Space Systems. Saranno prodotte moderne navicelle spaziali di livello mondiale, dedicate alle applicazioni civili per le società del Gruppo Gazprom e per altri clienti tra cui la Roscosmos State Space Corporation. Ciò contribuirà, tra l'altro, ad espandere la costellazione orbitale di comunicazione satellitare Yamal e il sistema satellitare di osservazione della Terra - Smotr. I siti della struttura AIT saranno dotati di apparecchiature all'avanguardia e altamente automatizzate. Tutti i prodotti saranno sottoposti a procedure di controllo in più fasi, con banchi di prova unici che forniscono simulazioni dell'esposizione spaziale e delle forze che si verificano durante il lancio di veicoli a razzo."

(dal sito Gazprom)

Fin dall'inizio era chiaro che un ruolo determinante in questo progetto sarebbe stato assegnato al Simulatore Spaziale che ha l'obiettivo di eseguire le Prove di Vuoto Termico e le Prove di Bilancio Termico necessarie per qualificare un satellite rispetto alle condizioni ambientali estreme dello spazio.

In collaborazione con Thales Alenia Space, General Contractor per la fornitura e l'assemblaggio dell'intera struttura, Gazprom Space System ha selezionato Angelantoni Test Technologies come fornitore di un'attrezzatura così strategica che contribuirà al successo dei loro progetti futuri.

    Articoli correlati
    19/04/2021

    I nostri simulatori spaziali presso la Yaroslavl Radio Plant

    Yaroslavl Radio Plant, leader nel settore della produzione di radio in Russia e specializzata nella produzione di apparecchiature per comunicazioni professionali, ha recentemente acquistato due camere termovuoto ACS per le prove su moduli di carico per veicoli spaziali.

    25/05/2021

    La simulazione delle condizioni ambientali di entrata in orbita del satellite: il caso TAI

    Uno dei più grandi simulatori spaziali mai realizzati da ACS assicura il buon funzionamento dei satelliti ricreandone le estreme condizioni ambientali operative.

    16/07/2021

    Simulatore spaziale per NSPO Taiwan: un nuovo primato di ACS

    Dopo aver realizzato lo scorso anno uno dei più grandi simulatori spaziali d’Europa, destinato al Rutherford Appleton Laboratory britannico, Angelantoni Test Technologies ha messo a segno un nuovo ordine record.