Filiali:
Lingua:
Website:
Area riservata
Test di corrosione: ISO 9227

Una volta definita l'importanza di eseguire test di corrosione su componenti e prodotti, è possibile esaminare le relative procedure e i dispositivi per rilevare la resistenza alla corrosione.

Una volta definita l'importanza di eseguire test di corrosione su componenti e prodotti, è possibile esaminare le relative procedure e i dispositivi per rilevare la resistenza alla corrosione.

Un elevato numero di standard si occupa delle procedure di test di corrosione, ma in particolar modo Angelantoni Test Technologies ha deciso di focalizzare l'attenzione sulla normativa UNI EN ISO 9227, poiché viene spesso richiamata in altri standard.

I test di nebbia salina vengono solitamente eseguiti per rilevare discontinuità, pori, difetti e danni nei rivestimenti organici e inorganici e per scopi di controllo della qualità.

UNI EN ISO 9227

Questo test non è un'indicazione diretta della resistenza alla corrosione in tutte le condizioni, in quanto vi sono molti fattori che influenzano l'andamento della corrosione: la corrosione può variare a seconda delle condizioni ambientali e del luogo in cui devono essere utilizzati i materiali testati. Questa norma fornisce un'indicazione per verificare che un materiale metallico, sotto l'effetto della corrosione, mantenga la sua qualità.

La normativa UNI EN ISO 9227 offre indicazioni per identificare:

  • le caratteristiche principali del dispositivo per condurre test
  • le caratteristiche della soluzione chimica e come dovrebbe essere utilizzata
  • 3 tipi principali di test

Il dispositivo identificato per condurre il test è una camera di prova per il test a nebbia salina e lo standard ne definisce alcune caratteristiche specifiche come, ad esempio, la forma della cappa, che dovrebbe evitare la caduta di piccole gocce d'acqua sul campione o le dimensioni della camera di prova.

3 TIPI DI TEST

  • NSS - Neutral Salt Spray
  • AASS - Acetic Acid Salt Spray
  • CASS - Copper-Accelerated Acetic Acid Salt Spray

NSS - il test a nebbia salina neutra si applica ai metalli e alle loro leghe; rivestimenti metallici; rivestimenti di conversione; rivestimenti di ossidi anodici; rivestimenti organici su materiali metallici.

AASS - La prova di nebbia salina di acido acetico viene eseguita per testare la resistenza alla corrosione dei rivestimenti decorativi utilizzati per il rivestimento di rame + nichel + cromo o nichel + cromo o anodico su alluminio.

CASS - Il test a nebbia salina con acido acetico accelerato con il rame viene eseguito per testare la resistenza alla corrosione dei rivestimenti decorativi di rame + nichel + cromo, oppure di nichel + cromo o rivestimenti anodici su alluminio.

La norma UNI EN ISO 9227 fornisce indicazioni sulla temperatura della camera, la pressione di nebulizzazione, il posizionamento del campione all'interno del vano di prova, le condizioni operative e l'analisi dei risultati.

La durata del test dipende dalle prescrizioni esistenti riferite al materiale del dispositivo in prova e, quando non specificato, i tempi devono essere stabiliti dal vettore del test in conformità con il suo cliente.